L'Associazione Culturale ARIEL Riduci

Ariel è un’associazione culturale nata a Magenta (MI) nel 2001, che ha scelto il proprio nome da un lato ricordando lo “spiritello dell’aria” protagonista de «La tempesta» di William Shakespeare e dall’altro come acronimo di Approfondimento, Ricerca, Innovazione, Educazione ai/dei Linguaggi.

Pur avendo solo pochi anni di vita, l’associazione affonda le sue origini ben più in là nel tempo, essendo in diretta continuazione con l’esperienza più che decennale di cinemateatroNuovo (sala della Comunità della Parrocchia san Martino di Magenta) e della compagnia teatrale GDdM/teatroNuovo, che opera sin dal 1986.

L’associazione produce eventi legati al teatro e al cinema, promuove incontri di educazione alla lettura per bambini e ragazzi, propone rassegne cinematografiche con le scuole e relativi incontri didattici, realizza fascicoli di approfondimento in cineforum, organizza stagioni di teatro…

Dal 2005 organizza “Ti racconto un libro”, rassegna di narrazioni teatrali di capolavori della letteratura di tutti i tempi, che sta ottenendo uno straordinario successo di pubblico; la sua ultima edizione, nello scorso autunno, ha fatto registrare quindici “tutto esaurito” per un totale di oltre seimila spettatori. Dal 2008 organizza anche TRUL jr, versione per ragazzi di “Ti racconto un libro”.


Ultimo ma per nulla ultimo, Ariel è una compagnia teatrale amatoriale che in quasi vent’anni di vita (pur se con nomi diversi) ha messo in scena numerosi spettacoli spaziando dal musical al teatro dialettale passando per monologhi e prosa. Attualmente sono in scena due spettacoli:
“Giallo Moro”, narrazione teatrale sul dramma di Aldo Moro, e “L’albicocco che non sfiorisce – narrazione teatrale in ricordo di Vittorio Bachelet”. All’interno di “Ti racconto un libro” ha messo in scena le narrazioni teatrali di “Amleto”, di W. Shakespeare, “Delitto e castigo”, di F. Dostojevskij, “Moby Dick”, di H. Melville, “Cent’anni di solitudine”, di G. Garcia Marquez e “Orgoglio e pregiudizio”, di J. Austen.

 

Stampa  

Con il Patrocinio di: